27/Sep/2011

FAQ

  1. Quale è la password dell’utente root?

    La password di default dell’utente root è “toor”. Se effettuate un’installazione fissa cambiatela con il comando passwd root.

  2. Come faccio partire l’ambiente grafico GNOME/KDE?

    Terminato l’avvio e fatto accesso alla shell digitate il comando startx.

  3. Esistono dei corsi a supporto di Back|Track?

    Verifica la disponibilità di corsi sul sito www.tigersecurity.it.

  4. Posso aggiungere i repository ad una distribuzione Ubuntu per trasformarla in una Back|Track?

    I pacchetti sono testati ed adattati prima di essere inseriti nella distribuzione finale Back|Track quindi è vivamente sconsigliato l’aggiunta dei repository ad Ubuntu. E’ molto probabile che quest’operazione potrebbe causare il malfunzionamento di Ubuntu.

  5. Perché Back|Track non riconosce la mia scheda wifi quando viene eseguita in un ambiente di virtualizzazione (vmware/virtualbox)?

    Gli ambienti di virtualizzazione non offrono l’accesso diretto all’hardware ed emulano una scheda di rete “wired” con nome eth0 attraverso NAT. Per ottenere funzionalità wireless in ambiente virtualizzato è necessario ricorrere a periferiche wireless USB.

  6. Come faccio a mettermi in contatto con voi?

    I metodi preferiti sono la pagina facebook ed il canale IRC su freenode.irc.net stanza #backtrack-it.

  7. Come faccio ad eseguire un aggiornamento della distribuzione Back|Track?

    L’aggiornamento dei “pacchetti” presenti nella distribuzione può essere effettuato con i comandi
    apt-get update
    apt-get upgrade

    in caso di rilascio di una major release l’aggiornamento può essere eseguito con
    apt-get update
    apt-get dist-upgrade

  8. Come faccio a segnalare un bug che ho riscontrato nella distribuzione Back|Track?

    E’ preferibile utilizzare il canale IRC e chiedere pm ad un operatore, potete fare riferimento anche al gruppo Back|Track Italia su Facebook.

  9. L’installazione si ferma al 99% come mai?

    Anche se l’installazione sembra bloccata arriverà al termine, è solo questione di pazienza.